Gli azzurri e il test pre-mondiale: stasera Italia-Irlanda

by · May 31, 2014

Ci siamo quasi. A meno di due settimane dalla partita inaugurale tra Brasile e Croazia, sale la febbre per  i Mondiali di Calcio 2014. Iniziano contestualmente le necessarie partite di preparazione per le varie selezioni nazionali. Amichevoli con cui i vari allenatori testano la condizione fisica e mentale dei propri calciatori e quella della squadra nel suo complesso. Per alcuni, le amichevoli sono anche il mezzo attraverso cui si sciolgono le ultime riserve sulle convocazioni definitive. Stasera, alle 20:45, l’Italia scende in campo al Craven Cottage di Londra, per l’amichevole contro l’Irlanda (Diretta su Rai uno). Sarà proprio dalle sensazioni di questo match che Prandelli deciderà chi saranno, fra chi si gioca la partecipazione al mondiale,  gli azzurri “promossi e bocciati”,Nel test contro L’Irlanda, il coach manderà in campo un 4-3-1-2 con Verratti dietro la coppia d’attacco Immobile-Rossi. Tra le fila del centrocampo, regia affidata a Thiago Motta con a fianco Montolivo e Marchisio. L’inedita difesa sarà composta invece da Bonucci e Paletta al centro, Darmian De Sciglio, rispettivamente terzino destro e sinistro. Buffon confermato titolare tra i pali.’ Prevedibile che Prandelli effettui diverse sostituzioni durante il match, così da dare spazio prevalentemente agli altri contendenti per il sogno brasiliano, concedendo riposo agli inamovibili. Per testare poi la squadra che affronterà l’Inghilterra, sabato 14 Giugnoci sarà anche il match amichevole contro il Lussemburgo, mercoledì 4 Giugno.

Un test importante dunque quello di stasera. Un match che può rappresentare per alcuni il ticket d’accesso alla spedizione azzurra a Rio de Janeiro, prevista per giovedì prossimo. Una serata di calcio dalla quale Prandelli confermerà, o cambierà, decisioni talvolta scomode. Una partita, infine, dalla quale molti tifosi si aspettando di vedere già un’Italia agguerrita, mai arrendevole. Gli azzurri, contro un rispettabile ma modesto avversario, dovranno rispondere subito a tono all’ ottima prestazione di ieri dell’Inghilterra, che ha sconfitto 3-0 il Perù, con peraltro una rete da cineteca di Sturridge.

Gabriele Pulvirenti

Comments

comments