Il Belgio batte l’Algeria ma non convince

by · June 17, 2014

Il Belgio era sicuramente fra le squadre più attese ai Mondiali 2014: forte di un organico ricchissimo (basti pensare a stelle del calibro di Fellaini, Mertens, Kompany, Hazard, Courtois) e reduce da un ottimo cammino di qualificazione, la squadra allenata da Marc Wilmots è riuscita a strappare stasera una vittoria importante contro l’Algeria per 2 a 1.

fellaini belgio

Si tratta, però, di una vittoria molto stentata: il Belgio ha molto faticato nel primo tempo, andando sotto per via del rigore trasformato a Feghouli a metà primo tempo, e non è riuscito ad imporsi per buona parte della gara.

A risolvere quella che sarebbe potuta rivelarsi una serata molto amara per “diavoli rossi” ci hanno pensato Fellaini (gol al ’70) e Mertens (’78), inspiegabilmente lasciati in panchina da Wilmots nel primo tempo.

Al Belgio, grande promessa dei Mondiali 2014, servirà ben altro per superare Corea del Sud e Russia e confermarsi all’altezza delle aspettative.

Comments

comments

Filed Under: News

Tags: